fbpx

 

La musica che costruisce il cinema. Al Sole Luna Doc Film Festival di Treviso il workshop “Da Godzilla a Tarkovskij. La funzione della musica e del sound design del cinema e nel video”

 

Alla tredicesima edizione del Sole Luna Doc Film Festival di Treviso un ampio spazio dedicato alla musica all’interno del cinema e del video con l’inedito workshop “Da Godzilla a Tarkovskij. La funzione della musica e del sound design nel cinema e nel video” organizzato da Soundrivemotion in collaborazione con Sole Luna, un ponte tra le culture. La manifestazione cinematografica, a Treviso dal 10 al 16 settembre, riserva ancora una volta un posto d’onore al ruolo della musica nel settore audiovisivo, delineando i contorni di un settore che, amplificando e arricchendo il senso delle immagini, sempre più acquisisce importanza nei progetti cinematografici. Destinato a filmmakers, musicisti, tecnici audio, studenti o anche solo appassionati del mondo del suono per il cinema e il video, il workshop si svolgerà nei giorni 17 -18 – 19 settembre a Treviso. Per iscriversi bisogna fare domanda entro il 7 settembre.

Il laboratorio sarà condotto da personaggi di grande rilievo nell’ambito della composizione e produzione musicale per il cinema nel panorama nazionale. In particolare tutte le lezioni saranno condotte da Giovanni Schievano, “Specialist Certificate” presso il Berklee College of Music di Boston, per la composizione e orchestrazione per Film e TV, compositore di musica per commercials, film e documentari per Soundrivemotion la casa di produzione che ha fondato, e Jan Maio, groovista, sound designer e giornalista produce inoltre musica per spot per film, documentari e cortometraggi e per librerie audio. Il musicista savonese è stato il vincitore del premio Sondrivemotion alla scorsa edizione del Sole Luna Doc Film Festival di Treviso per la colonna sonora del film “The black sheep” diretto da Antonio Martino, anch’egli tra i relatori del workshop. Quest’ultimo, vincitore nel 2007 del prestigioso Premio Ilaria Alpi per il film “Gara de Nord_copii pe strada”, e co-fondatore della società di produzione Bo Film. Tra i relatori presente inoltre l’attrice e cantante Maria Roveran diplomata alla Scuola Nazionale di Cinematografia, interprete di teatro e di lungometraggi, che ha inoltre iniziato il proprio percorso cantautorale facendo uso del dialetto veneto, scrivendo ed interpretando i brani costituenti la colonna sonora del film Piccola Patria di Alessandro Rossetto, del quale è protagonista (Festival del Cinema di Venezia 2013), e il tecnico audio Elisabeth Armand, professionista del suono, collaboratrice dal 2003 con l’Antoniano di Bologna alla messa in onda delle trasmissioni in diretta televisiva, e a diverse fiction. Da diversi anni si occupa di contenuti per festival cinematografici e canali televisivi internazionali quali Documentari, Fiction, Spot pubblicitari, Reality Show e contributi per trasmissioni televisive e agenzie di comunicazione.

La teoria sarà completata da una fase di dimostrazione pratica presso lo Studio Syncro di recentissima apertura. Durante il workshop si avrà modo di capire come nasce l’elaborazione di un progetto sonoro, di conoscere i meccanismi di pre e post produzione e quali siano i software e gli hardware necessari.

Informazioni ed iscrizioni workshop su https://soundrivemotion.com/workshop/