fbpx

Joe Schievano

L’anima e il fondatore di Soundrivemotion.

Giovanni Joe Schievano vive in Italia, a Treviso, a venti minuti da Venezia. Il suo primo strumento è stato la chitarra acustica. La sua prima band l’ha costituita a 14 anni, prima come chitarrista ritmico, poi, fiero della sua nuova Fender Stratocaster, come lead guitar. I suoi riferimenti e i suoi guru erano Jimmy Page, Jimi Hendrix, Rolling Stones, Beatles, Velvet Underground, ma poi anche U2, Cure, Depeche Mode, Radiohead ecc ecc. Con questo background ha composto e pubblicato oltre venti brani in due produzioni CD, una delle quali con Sony Music insieme con il gruppo Radiofiera. Così è continuata una intensa attività live in bands rock, ma anche blues e in seguito anche jazz/fusion al fianco del grande chitarrista Gianluca Mosole.

(scopri di più …)

Simone Chivilò

Simone Chivilò : Sound designer, Producer, Music composer, guitarist è un chitarrista e produttore discografico italiano.
Nella sua carriera ha prodotto album per molti artisti nazionali ed internazionali.
Appassionato da sempre al lavoro di arrangiamento e produzione, studia a Venezia musica e come esperto in comunicazione audio visiva. Questo gli permetterà di entrare in contatto con studi di registrazione non solo come musicista ma anche come fonico e produttore. Il primo incarico importante è stata la produzione di un album per la Cgd East West nel 1999. Successivamente si trasferisce a Milano per lavorare con Altavox, casa di produzione discografica internazionale. Negli anni seguenti proseguirà le collaborazioni con diversi artisti, partecipando attivamente alla realizzazione di altri prodotti discografici di grande successo e riscontro (Grammy Awards)Dal 1999 al 2014 ha prodotto più di 50 pubblicazioni musicali e colonne sonore.
Vive e lavora tra Venezia, Milano e Siviglia.

Stefano Trevisi

Stefano Trevisi nasce a Treviso in un Settembre dorato, con due mesi di anticipo rispetto alla data prevista: questo determina una passione più per la luce limpida e l’aria sottile della fine dell’estate che per i chiari scuri dell’autunno.
Fin da bambino viene indirizzato alla studio della musica che lo porta ad approfondire con il tempo lo studio del pianoforte, del clavicembalo e della direzione.
La passione per la parola lo porta allo studio della Filologia medievale all’Università di Padova e della Sacra Liturgia a Roma.
Il suo amore per la musica antica è dettato dalla consapevolezza, cresciuta nel tempo, che essa sia un patrimonio di valori universali da conoscere, preservare e divulgare.
Consapevole che nel futuro batta un cuore antico, è felice di poter incontrare in terreni comuni alle arti antiche le diverse declinazioni delle manifestazioni artistiche contemporanee”.

Sandro Franchin

Sandro Franchin musicista, sound engineer e produttore artistico, annovera tra le sue collaborazioni alcuni tra gli artisti italiani ed internazionali più noti della musica leggera.
Chief engineer al Condulmer Studio dal 1986 al 2011, periodo nel quale ha collaborato ad alcune prestigiose produzioni:
-    VINICIO CAPOSSELA “All’una e trentacinque circa”
-    IVANO FOSSATI “Discanto”
-    ORNELLA VANONI “Quante storie”
-    PAOLO CONTE “Parole d’amore scritte a macchina”
• Rain Tree Crow
• TIMORIA “Ritmo e dolore”
• GINO PAOLI “Matto come un gatto”
• SIMPLY RED “Stars”
• ENRICO RUGGERI “Peter Pan”
• RON “Le foglie e il vento”
• CELENTANO “Quel punto”
• POOH “Musicadentro”
• SADE “Greatest hits”
• MANGO “Giulietta
• GINO PAOLI “Amori dispari”
• TIZIANO FERRO “Rosso relativo” e “111”
In questo periodo ha ottenuto un riconoscimento che nel mondo musicale non ha bisogno di commenti: l’Ampex Music Award, l’oscar europeo, categoria tecnico del suono, ottenuto nel 1990 per l’album “Fronte del Palco” di Vasco Rossi e nel 1992 per l’album “Love De Luxe” (più di 7 milioni di copie vendute) di Sade, famosa cantante anglonigeriana. È da segnalare inoltre il sodalizio artistico-professionale che lo ha visto impegnato al fianco di Vasco Rossi anche nella registrazione di, “Gli spari sopra” (’93), “Nessun pericolo per te” (’96).
In qualità di produttore artistico, ha lavorato con artisti dell’underground italiano quali Mosole, Tolo Marton, Radiofiera, Senzabenza, Folkabbestia, Zibba etc.etc.
Negli ultimi anni si è dedicato alla gestione di tour in qualità di tour manager collaborando con artisti italiani quali, Irene Grandi, Roberto Vecchioni, Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo, Nek, Giusy Ferreri, Renga, Patty Pravo, etc.etc