fbpx

C’è una finanza-slot machine, che usa il cibo come moneta e che scommette sui prezzi dei beni alimentari. A denunciarlo è la campagna di sensibilizzazione Sulla fame non si specula con il video d’animazione, prodotto dallo Studio Magoga, disegnato da Davide Pascutti, e con Musica e Sound design creati e prodotti da Soundrivemotion.

Lanciato in rete in questi giorni in occasione di EXPO2015

A national social campaign against the speculation of the “futures”, the financial derivatives  in the food commodities.